Close

Charles Maurice principe di Talleyrand-Périgord

La volontà di Napoleone è stata interpretata dal duca Charles Maurice de Talleyrand-Périgord (Parigi, 2 febbraio 1754 – 17 maggio 1838): l’agente diplomatico acuto è stato il negoziatore ai trattati di Lunèville (1801), Amiens (1802), Presburgo (1805), consigliere privato per gli Affari Esteri. L’arco scorso dal regno di Luigi XVI al trono di Luigi Filippo è stato definito dalla diplomazia di Talleyrand alias il “diavolo zoppo”, vescovo cattolico dismesso dallo stato clericale, principe di Benevento e Pari di Francia.

Condividi il lemma sui tuoi social

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp