Close

Giornale di Asti

Su questo giornale scriveva Giuseppe Stefano Incisa, cappellano della Cattedrale, vissuto a cavallo tra il XVII e il XVIII secolo. Incisa è stato, in un certo senso, un giornalista di quei tempi. Riceveva nella sagrestia della Cattedrale notizie su ciò che avveniva in città, cercava informazioni, raccoglieva documenti. Vivissimo è il racconto della visita ad Asti di Napoleone, il 29 aprile 1805, il quale veniva descritto di statura mezzana, faccia giallastra e abbronzata, occhi sempre in moto da non farlo sembrare tranquillo.

Condividi il lemma sui tuoi social

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp