Close

Josef Radetzky

Il feldmaresciallo austriaco Josef Radetzky (Seldcany, 2 novembre 1766 – Milano, 5 gennaio 1858) intervenuto a Marengo è stato il bersaglio di cinque pallottole letali per il cavallo e alla vigilia della battaglia suggerì al Generale Zach (qui recluso dall’avversario) di ritoccare il planning strategico. L’iniziativa è stata foriera di debacle per le forze antinapoleoniche.

Condividi il lemma sui tuoi social

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp