Close

Sesta coalizione

Nacque, di fatto, nel 1811, quando la Russia, uscita dall’orbita francese, si alleò con l’Inghilterra, rifiutando di rispettare il Blocco Continentale imposto da Napoleone nei confronti di quest’ultima; tuttavia questo nuovo fronte antinapoleonico fu formalizzato solamente dopo la disastrosa campagna di Russia, tra il 1812 e il 1813, quando, vedendo in questa sconfitta una possibilità per eliminare per sempre l’Imperatore dei Francesi, la maggior parte degli Stati Europei, compresi quelli che fino a pochi giorni prima orbitavano intorno all’Impero Francese, si affiancò all’alleanza anglo-russa; l’Austria, la Prussia, la Svezia, il Regno di Napoli, la Spagna e il Portogallo (gli ultimi due in guerra con la Francia dal 1808), la Confederazione del Reno si unirono e attaccarono la Francia. Napoleone fu così sconfitto e costretto ad abdicare, iniziando l’esilio all’Isola d’Elba.

Condividi il lemma sui tuoi social

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp